Home

Il bosco, richiamo amorevole e di protezione, ricco di Energie Guaritrici e di  Bellezza semplice e assoluta arriva a chi lo ama anche come perfetta sincronicità attraverso parole, che amplificano e chiariscono l’esperienza. Di contemplazione, ricerca, esplorazione, cammino, approdo.

Parlo del mio bosco e di quello di “Alchimia Selvatica”. 
bosco foto (11)“Alchimia Selvatica” è il libro che racconta l’esperienza alchemica della trasformazione che si crea attraverso l’abbraccio col bosco,  attraverso parole che giungono come gocce distillate di esperienza profonda e per questo poetica, ciascuna goccia però puntuale e precisa come anatomia di un percorso che accoglie, aiuta, guarisce, ama, ricostruisce l’anima.

Con profonda gratitudine verso questo libro, specchio che rimanda una forma più Bella e più Grande di quella immaginata; con profondo affetto per chi vive l’esperienza della trasformazione di sé come guarigione della nevrosi spirituale che ha confuso l’accesso alla fonte, e vive poi lo svelamento dell’illusione, accedo con passi lenti all’Alchimia Selvatica, alle parole che raccontano.

Scelgo qualche frase e decido di lanciarla al vento, come seme, so che volerà dove è necessario come sempre accade, so che vivrà una vita propria perché nessuno può illudersi di controllare niente … Grazie.

bosco foto (9)1 Il ritorno a casa – Andare a trovare il bosco

E’ indispensabile tornare. La crescita è un viaggio in profondità, uno scavare e penetrare, ed è quindi indispensabile tornare indietro, tornare nel bosco. Sappiamo che esiste, ce ne hanno parlato (..)

Sappiamo, ma ancora di più sentiamo di aver lasciato qualcosa in sospeso, (..)

Qualcosa di vivo che si dimena ed emette suoni. Il bosco incute paura, una paura talmente forte da essere attrazione. Tentazione. Ci riguarda, ecco il punto! (..)

il bosco è quindi il gesto coraggioso di chi affronta la propria immensità occulta, consapevole che dentro agli aspetti più ombrosi ed inquietanti troverà un nutrimento (..) Ciò che ci spaventa va quindi cercato. Occorre chiamarlo per nome e raggiungerlo. (..)

E nel ridurre lo spazio di lontananza si assimila progressivamente una linfa magica finché si giunge a guardare negli occhi l’entità avversa integrandola (..)

La crescita si compie attraverso un contatto, un abbraccio, ed un riconoscere nel lato oscuro uno strumento di congiunzione con l’assoluto. (..)

La presenza di odori e suoni primordiali, le forme armoniche ed essenziali del mondo vegetale, il potere evocativo di animali la mutevolezza viva indotta dal ruotare del giorno e della notte e delle stagioni, hanno la capacità di proiettarci con naturalezza in uno stato impersonale dove ogni reazione è animata da un movimento interiore molto profondo. (..)

bosco foto (15)Lasciati scegliere! (..) In un punto preciso del bosco si accenderà un magnete e ti sentirai chiamare. (..) Cedi subito se puoi, (..) Fatti luce e allungati con un pensiero che è pulsione e immagine. Renditi subito magico! (..)

Di fronte a te si erge il popolo antichissimo. Il Padre e la Madre di ogni singolo respiro, il depositario di tutta la memoria dell’umanità, punto di inizio e termine. Sosta e chiedi anche al tempo di farlo per un po’. (..)

Espanditi in aria e in terra. Radicati ed indica con la mente il cielo. E resta in silenzio (..) E dal basso una pressione salirà al tuo cuore e sentirai battere. Con ritmo. Con cadenza. E’ un battito che giunge da ogni singolo tronco, è un battito di ogni singola foglia, di ogni ramo decomposto, di ogni insetto e forma viva. E’ un battito unico di ogni cosa. E ti sta dicendo che sei tornato a casa.

 

“Alchimia selvatica” di Michele Giovagnoli

Edizioni L’Arte di Essere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...